Fase 2. Il Piemonte riapre i confini, Cirio e Icardi “Adesso Regione ‘in Salute’”. E per le Rsa: “Fare in modo che gli ospiti possano nuovamente incontrare i parenti”

0
125

I dati sono molto buoni, il trend dei contagi continua a scendere e la pagella del Ministero ci promuove a pieni voti”. Alberto Cirio descrive un Piemonte “in salute”, ieri, 1° giugno, appena 21 nuovi contagi e nove decessi, di cui soltanto uno registrato nella giornata. E così quella che alcune settimane fa era soltanto una speranza oggi è realtà: la Regione, una delle più colpite dall’epidemia Coronavirus dopo la Lombardia, apre domani, mercoledì 3 giugno, i suoi confini.

L’articolo completo su www.quotidianosanita.it