Piemonte, servono più infermieri (e l’infermiere di famiglia)

0
162

Il Piemonte ha una carenza di 3.795 infermieri e un gap di 0,5 rispetto al rapporto con il numero di medici fissato dall’Oms e servirebbero almeno mille nuovi infermieri, in prima linea non solo per fronteggiare le emergenze ma anche nelle necessità di tutti i giorni. Parola di Massimiliano Sciretti, presidente del Coordinamento regionale delle professioni infermieristiche, che ha analizzato il difficile momento della professione sul nostro territorio.

L’articolo completo su www.targatocn.it