Tav, al via la “spazzolatura” per erbe e fiori da utilizzare nel Corridoio ecologico per salvare le farfalle

0
120

Si chiama “spazzolatura”, ma – nonostante le apparenze – non ha nulla a che vedere con questioni di igiene. Piuttosto, si tratta di un’operazione legata alle piante e in particolare alla conservazione della loro biodiversità.

E’ l’attività cominciata negli scorsi giorni dagli studiosi che partecipano al progetto di Telt e Università di Torino e che stanno raccogliendo (spazzolando, appunto) attraverso appositi macchinari i semi di piante, erbe e fiori in una zona di Oulx messa a disposizione da un privato.

L’articolo completo su www.torinoggi.it