Coronavirus, dal San Paolo alla Basilicata: la Liguria dona plasma iperimmune per guarire due pazienti

0
110

Liguria- Cinque sacche sono partite oggi dal centro trasfusionale dell’ospedale San Paolo di Savona diretto da Viviana Panunzio e destinate a due pazienti in Basilicata che saranno sottoposti al trattamento potenzialmente efficace per guarire il coronavirus. Per la prima volta la Liguria ha donato unità di plasma iperimmune a un’altra regione.

L’articolo completo su www.ivg.it