Consumo del suolo, Liguria fra le prime per abitante

0
108

Il consumo di suolo dovuto a costruzioni residenziali e produttive e a vie di comunicazione in Italia, si attesta, nel 2019, intorno ai 5.000 ettari (5.186), in lieve crescita (+1,9%) rispetto all’anno precedente. Resta comunque nettamente al di sotto – grazie soprattutto agli effetti della crisi economica e alla stabilità demografica – degli oltre 20 mila ettari annui (21-26 mila) registrati nei decenni che vanno dal 1956 al 2006. In valori assoluti – come si evince dal rapporto del Centro Studi di Confagricoltura – le regioni più interessate dal fenomeno sono quelle più estese e popolose: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte e Sicilia. 

L’articolo completo su www.vocetigullio.com