SCIENZ@SCUOLA/ Bioscienze: strategie per la didattica digitale a distanza

0
111

Abbiamo visto nel numero scorso di questa rivista come, durante l’emergenza da coronavirus, alcuni docenti della scuola primaria hanno raccolto una sfida: «fare scienza» a distanza. Abbiamo presentato esempi che testimoniano come, anche da lontano, è possibile guidare gli alunni alla scoperta del mondo. Nella stessa scia si pone questo contributo, in cui l’autrice, già nota ai lettori per la creatività e la lunga esperienza di ricerca didattica, riflette sul significato innovativo che può avere la didattica digitale a distanza e documenta i passi di un percorso di botanica svolto in due classi seconde del liceo scientifico. Mostrando anche che insegnare on line ai ragazzi della scuola superiore chiede al docente un grande rigore nello scandire i passi del lavoro proposto, nello scegliere le fonti, nel correggere e commentare le relazioni degli studenti.

L’articolo completo su www.ilsussidiario.net