Bioedilizia sempre più creativa e sostenibile

0
11

L’ecosostenibilità del nostro abitare passa, anzitutto, attraverso il rispetto delle caratteristiche del territorio. È questo il principio ispiratore di Habit.A, il progetto avviato cinque anni or sono dall’Ordine degli architetti di Cuneo e orientato a stabilire nuovi criteri con cui esprimere il concetto di sostenibilità degli interventi edilizi. Frutto di un lavoro di studio e di sperimentazione delle migliori pratiche abitative condotto nelle valli intermontane tra l’Italia e la Francia, il progetto Habit.A, che si è avvalso di finanziamenti pubblici complessivi di 660.000 euro, tra fondi comunitari e risorse nazionali, è giunto infine a stabilire nuovi indicatori utili a valutare l’ecocompatibilità di una struttura architettonica.

L’articolo completo su www.greenplanner.it