“Covid nell’aria, la concentrazione più elevata nelle case”: lo studio di Arpa Piemonte

0
10

TORINO. Arpa Piemonte è in grado di determinare la concentrazione di SARS-CoV-2 nella matrice aria: lo ha annunciato oggi l’Agenzia per l’Ambiente. Dopo mesi impiegati nella messa a punto dei metodi di campionamento e delle tecniche di pretrattamento e analisi dei campioni, oggi l’Agenzia dispone di un metodo riproducibile e validabile per determinare la presenza del virus in aria, sia essa indoor che outdoor. Così il direttore generale, Angelo Robotto.

L’articolo completo su www.lastampa.it